Concerto di Branko Galoić Quartet

Branko Galoic - voce e chitarra, Francisco Cordovil - chitarra, Naghib Shanbehzahdeh – percussioni, Lina Belaïd - violoncello

Cantante e cantautore, oltre che chitarrista, Branko Galoic nasce a Zagabria, formalmente in quella che era denominata Jugoslavia, nel 1973. Da subito nella sua musica si fondono il rock e la musica balcanica.Nel 2000 si trasferisce ad Amsterdam, e l’anno seguente incide il suo primo, Above the Roofs, che riceve immediatamente l’attenzione della stampa e del pubblico europeo. Collabora con alcuni tra i principali artisti balcanici, tra cui Mostar Sevdah Reunion, Vlatko Stefanovski, Merima Kljuco, e fa produrre il suo primo disco “Above the Roofs” da Dragi Sestic (produttore di importanti artisti balcanici come Mostar Sevdah Reunion e Amira Medunjanin). Sempre ad Amsterdam, realizza altri due dischi: “Skakavac” e “Ej ti tu!” per poi trasferirsi a Berlino e produrre il suo quarto lavoro “Super cug„ con il virtuoso dell’armonica a bocca Marko Jovanovic. La sua musica affonda nella tradizione della musica della Ex-Jugoslavia e unisce lo ska, il pop e la canzone d’autore, creando uno stile unico che lo ha già paragonato a nomi del calibro di Jaques Brell e Melingo. Residente a Parigi dal 2014, nel 2015 realizza l’album “Angel Song” (Silvox Records 2015), che a gennaio 2016 arriva al numero 15 dell’European World Music Charts.

Condividi questo articolo