• facebook
  • twitter
  • youtube
  • flickr
  • Italiano
  • English
Raiz e Radicanto
Divanhana
Mario Tozzi ed Enzo Favata
Moni Ovadia e Orchestrina Adriatica
Alessio Bertallot
Giovanni Seneca
Moni Ovadia
Minka Muftic
Francesco Savoretti
Gabriele Pesaresi
Antonella Vento
Alen Abdagic

What's Hot

LA INFOLINE È DI NUOVO ATTIVA.

Ci scusiamo per il disagio.


Modifiche martedì 2 settembre causa maltempo - Il programma di mercoledì 3 settembre - Tozzi & Favata raccontano la Sardegna e il Mediterraneo - L’Orchestra Fiati in favore dello IOM

Spostamenti eventi martedì 2 settembre: a causa dell’abbassamento delle temperature previste su Ancona per la serata di oggi martedì 2 settembre, l’incontro pubblico con Remo Bodei, inizialmente previsto alle 21.30 alla Corte della Mole, si terrà invece al Teatro delle Muse. Il concerto Note Greche viene spostato dalla Corte della Mole al Teatro delle Muse. Lo spettacolo “Street Style Dance” viene spostato dal Parco di Posatora alla Corte della Mole alle 21.30.
Appuntamento dunque con Remo Bodei alle 21.30 alla Sala Grande del Teatro delle Muse, con ingresso libero; con Note Greche alle 23.00 al Teatro delle Muse; con Street Style Dance alla Corte della Mole alle 21.30.
Tutti gli altri eventi sono confermati nelle location e agli orari previsti.

La biodiversità marina, la falesia anconetana e la tutela dei tesori dell’Adriatico; Medici Senza Frontiere sulle rotte dei rifugiati siriani e “Fair Tales” sulla libera circolazione delle persone; Gost Trio, Christian Riganelli e Full Vacuum per la serata in musica
Sono almeno due i protagonisti principali, assolutamente da non perdere, mercoledì 3 settembre ad Adriatico Mediterraneo Festival: la Sardegna e il Mediterraneo raccontati da Mario Tozzi & Enzo Favata e il concerto alla Corte della Mole dell’Orchestra Fiati della Città di Ancona, il cui incasso sarà devoluto in beneficenza a favore dello IOM, Istituto Oncologico Marchigiano. Continua a leggere..

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.


Contributo sull’amicizia tra Italia e Bosnia Erzegovina

Ambasciatore Ivan Orlic - Presidente di Turno dell’Iniziativa Adriatico Ionica

È una fortunata coincidenza che nel medesimo semestre (Luglio-Dicembre 2014) l’Italia occupi la Presidenza di Turno del Consiglio dell’Unione Europea e, contemporaneamente, la Bosnia Erzegovina la Presidenza di turno dell’Iniziativa Adriatico Ionica. Questa è infatti una fase davvero cruciale per la cooperazione all’interno dell’area adriatico ionica, poiché gli sforzi di tutti gli otto Paesi stanno dando i loro risultati. Entro la fine dell’anno, la Strategia Europea per la Macroregione Adriatico Ionica sarà una realtà e darà il via a una nuova stagione per la cooperazione nell’area. Ci sono tante sfide davanti a noi e tutti i soggetti coinvolti, insieme ai Governi, dovranno lavorare in armonia per cogliere tutte le opportunità che la Macroregione porta con sé per la crescita dell’area: la leadership Italiano-Bosniaca in questa fase iniziale può dare uno slancio in più alla Strategia Europea affinché questa parta davvero bene. Continua a leggere..

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.


Seguici sui nostri social network!

Resta sempre aggiornato sul Festival anche attraverso i principali social network!
Puoi trovarci su:

facebook twitter youtube flickr

Contatti

  • INFOLINE: 366.9714362
  • BIGLIETTERIA:
  • Marche Teatro, via della Loggia - Ancona presso il Teatro delle Muse
  • dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00 oppure un'ora prima dell'inizio nei luoghi degli spettacoli
  • 071 52525 - biglietteria@teatrodellemuse.org
    www.marcheteatro.it

Iscriviti alla Newsletter

Per cancellare la tua iscrizione dalla nostra newsletter inviare una email a info@adriaticomediterraneo.eu specificando la email da rimuovere.